• ORARI 2017-18

    ORARI 2017-18

    I nuovi orari della prossima stagione! Read More
  • Un ventennio di passione!

    Un ventennio di passione!

  • Ripartire con slancio 2015

    Ripartire con slancio 2015

    3 giorni di divertimento insieme! Un grande raduno quest'anno... Read More
  • 1
  • 2
  • 3

AKS: weekend di medaglie per i nostri giovani e giovanissimi

Open di San Marino 2019 e GPG di Arezzo 2019

9-10 novembre 2019

 

L’Accademia Karate Shotokan di Sesto Fiorentino continua la sua cavalcata di successi in ambito agonistico, riportando nel dogo sestese della Palestra Olimpia un cospicuo bottino di medaglie dei giovani atleti agonisti.

Sabato è stato il turno della trasferta a San Marino. All'Open di San Marino, gara internazionale con 500 iscritti, la rappresentativa AKS si è presentata con 11 atleti. Sono state ottenute tre medaglie: argento per Ilaria Paoletti (kata Under21) e Giacomo Pedone (kumite Under14), bronzo per Matteo Melani (kata Under14). Gli atleti sono stati accompagnati dai tecnici M° Lorenzo Zaccarello Galeotti, Asp. All. Ilaria Paoletti e Asp. All. Virginia Castellucci. Nel complesso un'ottima prestazione dei giovani atleti alle prime esperienze di gara internazionale, ad eccezione della veterana Paoletti che non smentisce la sua buona forma fisica (5a nella categoria Senior). Per l'AKS, in gara anche l'arbitro Sara Metti.&

Al Gran Premio Giovanissimi organizzato ad Arezzo dal CRT Karate, ben 260 partecipanti da tutta la Toscana. L'AKS si è presentata con 21 mini atleti nelle 3 categorie di gara (bambini, fanciulli, ragazzi). Ottimi i piazzamenti per tutti i karateka sestesi. Niccolò Ciampi (Bambini) 1° nel palloncino, 1° nel kata e 1° nella combinata su 95 partecipanti; Marco De Meo (Fanciulli) 3° nella combinata, 2° nel circuito e 3° nella prova libera su 41 partecipanti; Abdul Abdelrahman (Ragazzi) 3° nella combinata, 1° nel palloncino e 2° nel kumite; Chiara Ceccanti (Ragazzi) 2a nella prova libera e 1a nel kumite; Marta Andreini (Ragazzi) 1a nella prova libera e 6a nella combinata; Fadel Nadir (Ragazzi) 2° nella prova libera; Federico Raddi (Ragazzi) 5° nella combinata. Molti di loro, già da settembre, si stanno allenando con i più grandi dato che da gennaio passeranno di categoria: diventando agonisti Esordienti, parteciperanno a tutti gli effetti a competizioni nazionali valevoli per il ranking CONI.